Certe volte devo ammettere che essere di centro destra è davvero imbarazzante

http://www.irpinianews.it/Politica/news/?news=46423

saranno contenti gli amici e le amiche del PD quando dico questo…. ma si sa che nella vita sono sempre andato a muso duro come diceva il grande Pierangelo Bertoli……
Mi domando e dico: ma può essere mai che nel mio razzismo manifesto nei confronti di Napoli e Caserta devo sapere che il mio capo supremo in Campania è un certo tizio del 1959 nato a Casal Di Principe? Io sono razzista: perdindirindina si può essere governati da uno di Casal di Principe? Io dico di NOOOOOO!
Può uno di Casal di Principe voler vincere in Irpinia puntando su Ciriaco De Mita??????
Può uno di Casal di Principe voler vincere in Irpinia puntando sul Rais di Madonna di Loreto ad Ariano Irpino?
Può il Centro Destra Campano vincere in Campania senza un progetto politico alternativo al Centro Sinistra e raccogliendo invece il consenso di chi con i propri voti ha governato in Campania negli scorsi 16 anni? Ma Cosentino ci fa o ci è?????
Dopo le farneticanti dichiarazioni di Carfagna nella famosa lettera al mattino  siamo arrivati alle farneticanti dichiarazioni del casalese ( o dei casalesi?)
Se semo rotti le palle detto francamente!!!! vogliamo che vinca il centro destra con un progetto serio!!!! Non con l’UDC!!!!!!! ma la storica vittoria alle politiche l’abbiamo ottenuta con l’UDC? Secondo me a Roma si fanno di oppio!!!!!!!!!!
Carfagna Cosentino Berlusconi ma la politica la fate solo con l’elettoralismo o siete in grado di avere un progetto politico innovativo????
L’innovazione per l’Irpinia è De Mita? E’ come dire che per l’IRaq l’innovazione è Saddam Hussein, per la Romania Ceacescu, per la Jugoslavia Milosevic, per la Germania Hitler, per l’Italia Mussolini, per il Cile Pinochet!!!!!!
Come si dice ad Ariano: Cosentì vatte a fa lu scritto!!!!!
Advertisements

Tags: , , , , , , , , , , , ,

6 Responses to “Certe volte devo ammettere che essere di centro destra è davvero imbarazzante”

  1. Giuseppe Says:

    Caro Romano
    è il modo di fare del nostro Berlusca!
    ergere i mafiosi ad eroi (vedi Mangano) oppure farli sottosegretari!
    purtroppo la penso come Di Pietro!
    In ogni cosa che fa Berlusconi io mi domando: “Dove sta l’imbroglio?”
    Per uno che ha una familirità così stretta con mafiosi e camorristi non si può pensare diversamente!!

  2. valerio Says:

    Brutta storia questa di De Mita, ho insultato amici perchè due, tre anni fa li intravidi a un convegno con De Mita.
    Ora me lo trovo dentro casa.

  3. andrea la vita Says:

    Caro Antonio, a parte che l’udc non correra’ con il polo della liberta’ vigilita per dirla alla beppe grillo, ma questa e’ la campania.Un luogo una volta felix, ora pieno di rifiuti tossici e di camorristi in politica.Non e’ una questione di centro destra o centro sinistra in campania, vige la regola del partito del malaffare,basti pensare a quante commissioni ci sono in regione, o alla soresa per esempio:una societa’ nata per ristrutturare il deficit della sanita’ che per prima cosa affida ad una societa’ neo costituita la carrington una consulenza costata la bellezza di 18 milioni di euro…alla faccia della ristrutturazione.Onestamente sarebbe meglio sandokan come governatore, almeno quando ti stringe la mano lo fa da uomo d’onore non come queste mezzeseghe di politici che quando te la stringono ti hanno fottuto.Andate via dalla Campania, e’ la cosa migliore.

  4. Antonio Romano Says:

    no Andrea!
    Andarsene no dai! Dobbiamo sempre stare…. ogni tanto dai pigliamo l’aereo e andiamo a farci un giro….. ma ndo vulimm i?

  5. andrea la vita Says:

    oramai siamo cittadini europei non possiamo fossilizzarci su un territorio che ammaza la creativita’ e demotiva i giovani.Che futuro c’e’ li? Io non ne vedo ne’ per me ne’ per i miei figli, e credo che cambiare le cose sia impossibile, ci vorrebbe una battaglia epocale che nessuno e’ disposto a combattere.Ma in ogni caso sarebbe come combattere contro i mulini a vento, siamo anni luce distanti dagli standard europei, il sud e’ sotto la media anche dei paesi dell’est che sono entrati nella cee,abbiamo lasciato la cosa pubblica in mano a dei farabutti e tutti cercano di emularne le gesta e la carriera, che speranze si hanno?

  6. Giuseppe Says:

    Giuseppe!
    Oltre che omonimo sono pienamente d’accordo con te!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: