Broken Music: un bel libro di Sting

 

Ho sempre avuto un’istintiva simpatia per Sting. So davvero poco di musica e di artisti. Persona umile ma colta, raffinato polistrumentista, geniale e poliglotta, con grosso senso dello humour e orgoglioso in fondo del suo essere provinciale: un uomo del Rinascimento. Ho preso questo libro in un autogrill: ho cominciato subito a leggerlo ed in pratica l’ho divorato, come mi è capitato poche altre volte.

 

 

Davvero bello “Broken Music”: l’umiltà della rockstar che ricorda del lavoro con il padre, che ricorda degli amici di infanzia, con tenerezza non può dimenticare della dolorosa vicenda umana di un suo vecchio amore di gioventù, che ci ricorda quanto possa essere lunga la gavetta per poter diventare una star.

Molto bello il filo conduttore del libro, il rapporto con la sua famiglia d’origine, il fratello, le sorelle e soprattutto i genitori. Nonostante il legame profondissimo d’amore con la madre, penso che le pagine più belle siano dedicate al padre, lavoratore introverso e dal profondo sarcasmo, mai capace di dimostrare comunque il suo grande amore per i figli e la moglie infedele.

Mi ha emozionato questa parte del libro:

 

“Abbiamo le stessi mani, papà, guarda.”Sono tornato bambino , e cerco disperatamente di attirare la sua attenzione. Lui abbassa lo sguardo , e osserva le quattro distinte propaggini in carne e ossa.”E’ vero, figliolo, ma tu hai usato meglio le tue”

Nella stanza regna un silenzio assoluto . In gola mi sento come un uccellino che vorrebbe uscire, e fatico a respirare. La mia mente corre cercando inutilmente di ricordare un momento in cui mi abbia fatto un complimento simile, in cui abbia riconosciuto chi sono, cosa ho fatto, cosa ho raggiunto e quanto mi è costato. Ha aspettato fino ad ora, quando le sue parole sarebbero state devastanti. […] Lo bacio delicatamente in mezzo alla fronte e gli sussurro che è un bravo uomo, e che gli voglio bene.

 

Vi consiglio questo libro davvero, il ritratto di una persona per bene rimasta in fondo un provinciale desideroso di realizzare i suoi sogni di fama e successo. 

Advertisements

Tags: , , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: