Amore al tempo di Internet

Il Corriere della Sera On line riporta questo interessante articolo del Sun di Londra

 

http://www.thesun.co.uk/sol/homepage/news/article924883.ece?offset=3

 

Parla di una storia d’amore nata su Internet e che è culminata in un matrimonio.

 

Chi legge in inglese, potrà raccogliere il parere di questi due coniugi che non potevano che incontrarsi su Internet. Internet non è quindi solo uno strumento perverso che allontana dalla vita reale ma uno strumento che può consentire ad ognuno di noi una vita reale migliore, consentendo di cogliere opportunità di vita lontane.

In un mondo complesso come quello di oggi, diviene complesso trovare la propria metà del cielo.

È ormai opinione diffusa, quasi luogo comune, pensare che tutto sommato una partner per tutta la vita, una moglie o un marito, in fondo non esistano.

Ma esistono partner temporanei con i quali si divide una fase della propria vita.

Tutto è precario, anche i sentimenti. Peccato che la fine di un sentimento lasci sempre ferite laceranti che difficilmente si sanano anche a distanza di anni.

Al meglio può accadere che cambi senza accorgersene la propria predisposizione all’amore.

Un vero dolore che davvero non si può più accettare, avrebbe detto Lucio Battisti……

Advertisements

Tags: , ,

2 Responses to “Amore al tempo di Internet”

  1. Anonymous Says:

    … e continuava dicendo …”abbandonarsi senza più timori…senza fede nei falliti amori…e non studiarsi, ubriacarsi di fiducia, per uscirne finalmente fuori….”

    io

  2. Antonio Romano Says:

    Milanese, la finisci o no?
    come stai? che fessacchiotta….

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: