lettera aperta a Walter Veltroni

Gentile Walter Veltroni,
sono Antonio Romano e scrivo da Ariano Irpino provincia di Avellino, noto alla comunità nazionale per i fatti relativi alla Discarica di Difesa Grande.
Non so quanto sia approfondita la sua conoscenza dei problemi relativi agli ultimi anni di gestione del potere all’interno della provincia di Avellino.
La nostra provincia da sempre vive la presenza deleteria e criminale dell’onorevole Ciriaco De Mita che, come un signorotto feudale, esercita il diritto di vita e di morte su tutti gli aspetti della vita politica e sociale irpina. Non c’è foglia che non si muova che De Mita non voglia.
I fatti della Discarica di Difesa Grande sono la testimonianza di un esercizio di potere che Ciriaco De Mita esercita nei confronti della comunità di Ariano Irpino che mai ha piegato la sua volontà a quella del tiranno di Nusco e che, democraticamente, esprime un sindaco di Centro Destra. L’approccio utilizzato dalla Provincia retta da Alberta De Simone del PD nell’individuare in Savignano Irpino, che fa parte del circondario di Ariano, il territorio per ospitare la nuova discarica la dice lunga sulla volontà del Rais di Nusco di penalizzare un territorio provinciale a lui ostile. Per questo chiediamo che Ciriaco De Mita sia estromesso da ogni gioco di potere a livello nazionale e locale e che il Partito Democratico si  faccia tutore in Campania di un vero cambiamento.
Ci farebbe piacere ospitare lei, onorevole Veltroni, nel suo giro elettorale ad Ariano Irpino e non solo ad Avellino, simbolo negli ultimi anni della decadenza sociale, morale, culturale, politica dell’Irpinia tutta.
Esiste una Irpinia sana e pulita, colta e per il rinnovamento che nulla ha a che vedere con De Mita e che individua in De Mita il blocco per ogni evoluzione democratica di un territorio disagiato delle zone interne dell’Appennino Meridionale.
Con stima

Advertisements

Tags: , , , ,

2 Responses to “lettera aperta a Walter Veltroni”

  1. comunitaprovvisoria Says:

    Molti in Irpinia difendono a spada tratta il dislessico di Nusco

    http://comunitaprovvisoria.wordpress.com/2008/02/17/non-litighiamo/

    Franco Arminio è un caro amico, figlio di un’altra Irpinia diversa dalla Valle dell’Ufita. Gli arianesi guardano da sempre al Molise al Sannio alla Puglia all’Abruzzo. L’Alta Irpinia massimo vede Nusco e dintorni.
    Questione di diverse sensibilità. Franco Arminio non condivido la tua impostazione ma apprezzo molto la coerenza della tua posizione.
    De Mita non sarà mai il mio datore di lavoro e fin quando sarò in vita la mia terra potrà sempre avere un modo diverso di pensare alla vita e alla socialità.
    a presto vedeti

  2. nonsono prudente Says:

    perchè solo bassolino ?
    caro veltroni, la campania si regge, si è retta finora sull’accordo sottobanco di bassolino e demita. a bassolino i rifiuti e i fondi europei a demita la sanità. la SANITA’. amministrata in suo nome e conto dall’assessore montemarano e dal vicepresidente della giunta regionale valiante. due mezze tacche della politica. due perfetti esecutori. senza telefoni. si viene a nusco la domenica mattina. si prendono ordini e si eseguono a napoli. campania, la regione in italia dove c’è la più alta incidenza di primari per numero di ammalati. campania, la regione ove se non sei demitiano ti scordi di avere un posto nella sanità, nelle asl, nelle forniture alle asl, negli appalti delle asl, negli incarichi delle asl. le procure sono piene di denunce e cause, ma non procedono. compreso quella di ariano. muti. fermi. in attesa. se indaghi bene trovi anche i discendenti della giustizia nei posti alle asl. mi spiego ? se vuoi farti ricoverare in campania devi prima raccomandarti a nusco. lo sapevi ?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: